Il consumabile Eppendorf non è uguale: vuoi far parte del club dei Migliori ?

Eppendorf Consumabile

La plasticheria nel laboratorio è onnipresente ed è essenziale per un ricercatore come una pentola per il cuoco.
Molti la sterilizzano prima dell’uso e questa consuetudine fa credere di poter effettuare gli esperimenti senza paura di una contaminazione, ma la contaminazione non viene solo dall’esterno!

All’Institute of Medical & Aromatic Plants (India), il Dr. Chanotlya ha valutato, mediante ESI-MS, il rilascio di contaminanti dalle provette in plastica. Si tratta di sostanze usate durante il processo produttivo. Se queste sostanze, come dimostrato in centinaia di pubblicazioni scientifiche, interferiscono con saggi biologici e fisici, cosa puoi dire dei tuoi risultati sperimentali? Come puoi confrontarli ?

Le provette Eppendorf sono paragonabili a contenitori in vetro: non rilasciano contaminanti. Il loro utilizzo garantisce pertanto risultati certi e riproducibili. Anche questo è risparmio!

Ulteriori prove :

Un altro gruppo di scienziati presso l’Università di Alberta (McDonald et al) ,ha scoperto che alcuni esperimenti erano falsati dalle sostanze chimiche rilasciati dai tubi di plastica usati quotidianamente.

Il gruppo originariamente stava studiando una proteina umana chiamata monoamino ossidasi-B (MAO-B), quando si rese conto che questa si comportava stranamente nei loro esperimenti.
Studiando attentamente altri aspetti della sperimentazione, il team si rese conto che era il materiale in plastica che stava interferendo con i loro risultati.
Sono passati ai contenitori di vetro e le soluzioni che erano stati utilizzate per risciacquare quelli in plastica sono state testate.
Con loro grande stupore, hanno scoperto che l’acqua pura che era stata conservata in tubi di plastica per un brevissimo tempo poteva bloccare l’attività di MAO-B fino al 40%.

La plastica ha avuto un effetto ancora maggiore in un altro comune solvente di laboratorio chiamato dimetilsolfossido (DMSO).
Macdonald ha analizzato il contenuto dei liquidi “e ha identificato due colpevoli:
– un lubrificante chiamato oleamide
– un disinfettante chiamato DiHEMDA.

Entrambi i prodotti sono deliberatamente aggiunti nel processo di fabbricazione della plastica e entrambi possono bloccare le azioni di MAO-B.
L’entità del problema non è stato limitato ai tubi di plastica.
Macdonald ha anche scoperto che i puntali delle pipette che i ricercatori usano per il trasferimento di liquidi da una provetta all’altra possono rilasciano le medesime sostanze.

Stessa situazione l’ha sperimentata la collega inglese Holt Susan Dunn : il gruppo lavora su un neurotrasmettitore chiamato acido γ-aminobutirrico (GABA).
Anche loro hanno dimostrato che le sostanze rilasciate dal consumabile, legandosi ai recettori GABA falsavano i risultati delle loro analisi.

Ora io sono convinto che quotidianamente ti sforzi a preservare il tuo campione e le tue analisi.

E altresì, sei cosciente che i materiali di consumo utilizzati in laboratorio che vengono in contatto diretto con il tuo campione, non devono comprometterlo
né influenzare i tuoi risultati .
Una elevata purezza dei materiali di consumo è particolarmente importante per le applicazioni che includono oggigiorno cellule o acidi nucleici.
La disponibilità di prodotti sterili pronti all’uso che sono anche privi di molecole interferenti in biologia molecolare o cellulare è soprattutto vantaggiosa.
Questi prodotti possono essere utilizzati direttamente,risparmiando così tempo e denaro e garantendo la massima sicurezza del tuo campione e del tuo esperimento.

I consumabile Eppendorf sono prodotti attraverso un processo con una vasta automazione e i polimeri organici della plastica utilizzati hanno caratteristiche eccezionali in fatto di purezza (non usiamo additivi).

Grazie a questo processo, escludiamo la contaminazione con acidi nucleici, proteine ​​o microrganismi da contatto umano o attraverso altre fonti e garantiamo una maggiore integrità del campione, una maggiore sicurezza alla centrifugazione e un ottimo campionamento e visibilità del pellet.

Inoltre,la sterilizzazione dei prodotti è garantita da una irradiazione e da un trattamento con ossido di etilene in camera bianca.

Ogni lotto è testato da un laboratorio indipendente (non ci autoreferenziamo !!)  ; Sono certificati solo i lotti che soddisfano tutti i criteri di prova.

Il certificato serve per garantire la purezza di tutti i prodotti  Eppendorf , precisando il limiti di soglia per la sterilità , pirogeni ( endotossine ),DNA ,DNasi , RNasi , ATP e inibitori di PCR .

biopur

Frost & Sullivan un ente autonomo di analisi del mercato dei consumabili ha confermato che i prodotti Eppendorf sono all’avanguardia, di alto valore e progettati con le esigenze dei ricercatori in mente.
Ed è per questo che ci ha premiati per l’ennesima volta.

Frost & Sullivan

Queste sono le ragioni :

” Eppendorf’s relentless pursuit of innovation leading to trailblazing liquid handling products has earned the company the Frost & Sullivan New Product Innovation Leadership Award for the Liquid Handling Market.”
Whether in safety, ease of use, documentation requirement, or purity, Eppendorf sets industry standards in liquid handling and offers comprehensive systems that make workflows in laboratories more efficient and noticeably ease the burden of routine tasks.
Centinaia di ricercatori ogni giorno utilizzano il consumabile Eppendorf preservandosi dai rischi di contaminazione.

Se anche tu vuoi far parte di questo Club esclusivo clicca su questo link : http://www.maurizioautunno.com/articoli-su-mepa/

Troverai tutti i prodotti inseriti sul mercato elettronico.

Se vuoi maggiori dettagli sullo studio clicca qui : Applicazione_282_Safe-Lock-Tubes_DNA-LoBind-Tubes

Ti auguro le migliori cose.

Maurizio

Share This!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy