Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza ?

Con Alliance Uvitec di Eppendorf Risparmi Tempo e Materiale di consumo, ottieni immagini quantificabili e ci guadagni anche in salute.

Dimentica la sviluppatrice o peggio, lo sviluppo manuale, lo stress della camera oscura con i suoi antipatici prodotti chimici, adesso in poche mosse, direttamente sul bancone di lavoro, sarai in grado di:

  1. Velocizzare il tuo protocollo;
  2. Ottenere risultati quantitativi affidabili;
  3. Elaborare i dati per pubblicazioni e  poster con grafici e immagini tridimensionali di sicura efficacia (con il software di analisi in dotazione).

Carissimo ricercatore,

molto probabilmente sarai costretto a sviluppare le tue lastre manualmente in camera oscura e se sei piu’ fortunato utilizzerai una sviluppatrice. Questo ti fa perdere un bel po’ di tempo e non è detto che i risultati ottenuti siano dei migliori.

Sicuramente hai sperimentato a tue spese che le lastre hanno questi svantaggi :

  • Mancanza di linearità.
  • Mancanza di Quantificazione.
  • Elevato background.
  • Sovra-saturazione delle bande intense per poter vedere le bande deboli.
  • Hanno un costo non indifferente e occupano spazio.
  • Necessitano di camera oscura.
  • Sei a contatto con soluzioni chimiche.
  • E’ un processo non immediato per non dire lento!

Ma tutto questo adesso può cambiare !!!

Alliance Uvitec Cambridge distribuita da Eppendorf ti risolverà tutti questi problemi e ti farà risparmiare tempo e denaro. Inoltre potrai quantificare le tue bande e pubblicare dati attendibili al 100%.

1 alleance

 

Ma come scegliere lo strumento giusto?

Non tutti i sistemi di Imaging sono uguali ed è importante conoscere  i parametri tecnici che fanno un buon sistema di Imaging in chemiluminescenza.

Quali sono in % questi parametri in ordine d’importanza ?

  • 30 % è la risoluzione nativa della videocamera e la grandezza del sensore.
  • 30 % è l’apertura del diaframma e l’obiettivo con lente fissa o zoom.
  • 20 % è il raffreddamento on chip.
  • 20 % è la distanza dell’obiettivo dal campione (membrana).
  • Ma anche l’Efficienza Quantica (QE), la funzione Image Dynamic e un sistema di esposizione automatica efficiente.

Non starò qui a farti un trattato di….fisica ma ti do alcune nozioni essenziali:

Sensore CCD più grande   >  più risoluzione >  più dati

Apertura diaframma più grande  >  più luce catturata >  migliore sensibilità

30 % è la risoluzione nativa della videocamera e la grandezza del sensore

Devi sempre domandare se la risoluzione della videocamera è nativa (cioè del sensore CCD) o dell’immagine.

Bada bene perché la risoluzione dell’immagine non è altro che uno zoom da software (interpolazione) e non va bene

per la pubblicazione (dati originali modificati appunto per interpolazione).

alliance 2

L’efficienza quantica (QE) è un altro parametro cui prestare attenzione ma non
voglio entrare in merito. A te basta sapere che il nostro sensore sta dando la
migliore QE per chemiluminescenza (73 %) presente sul mercato e
per ogni livello di lunghezza d’onda utilizzabile in epi-fluorescenza (450-600 nm).

20 % è il raffreddamento on chip

La lunga esposizione crea calore e interferenza con il segnale che si desidera catturare; questo è il motivo per cui le videocamere dei sistemi  per chemiluminescenza hanno i sensori CCD raffreddati.

La domanda che devi porre è: Raffreddamento assoluto o raffreddamento regolato?

Ricorda che il miglior raffreddamento è il raffreddamento ad aria Peltier regolato a stadi. Più stadi hai, maggior raffreddamento ottieni. Maggior raffreddamento significa minore rumore di fondo e maggiore rilevamento del segnale anche il più debole, nonostante si lavori con lunghi tempi di esposizione.

I nostri Alliance hanno un Raffreddamento regolato a -60°C/-71°C con Peltier a 3 o 4 stadi.

20 % è la distanza dell’obiettivo dal campione (membrana)

Più la distanza della lente frontale dell’obiettivo della videocamera è vicina al campione più luce può ricevere.

Ogni singolo centimetro di distanza significa il 4 % in meno di luce.

Molti concorrenti hanno una distanza abituale di 50 centimetri e alcuni utilizzano la tecnologia a specchio (luce riflessa) che è ancora peggio!

Il nostro Alliance presenta la distanza tra obiettivo e campione più corta del mercato ( 24 cm).

alliance 3

 

La densità ottica determina il Dynamic Range del sensore: rappresenta l’ampiezza della scala per la misurazione in contemporanea del segnale più forte e del segnale più debole.

alliance 4

Se la scala è più grande (4,8 OD per esempio, invece di 4,0 OD ) è possibile posticipare la saturazione per visualizzare le bande più deboli di interesse e quindi quantificarle contemporaneamente ai segnali più forti.

Il nostro Alliance presenta un Range dinamico di 4,8 OD (16 bit, 65536 livelli di grigio).

30 %  è l’apertura del diaframma e l’obiettivo con lente fissa o zoom

Obiettivi con zoom sono utilizzati per Gel doc in fluorescenza perché la luce è forte (luce di eccitazione viene da UV) e richiede poca sensibilità.

  • Lo Zoom presenta diverse lenti che la luce deve attraversare per arrivare al
    sensore: si ha perdita di fotoni e quindi di segnale
  • Ricordati che l’obiettivo con un unica lente fissa permette il passaggio diretto di
    più luce offrendo una sensibilità impareggiabile, necessaria in
    chemiluminescenza
  • l’obiettivo con zoom di solito ha un diaframma con apertura limitata (F/1.2) e un sensore di piccole dimensioni (2/3 pollici) che non è sufficiente per la sensibilità richiesta in chemiluminescenza.

Una differenza di apertura di F/0.5 significa 40 % di differenza in sensibilità!

Una così piccola differenza tra un diaframma F/0.90 e F/0.95 ha quindi una enorme conseguenza sulla sensibilità del sistema.

Il nostro Alliance presenta un diaframma con apertura F/0.90

 Chiudo questo sintetico trattato di….Fisica (spero di non averti annoiato) dicendoti che ti tornerà utile la funzione software di Dinamica dell’Immagine (Image Dynamic) che insieme al sistema di Acquisizione Automatica ti permetterà  di acquisire immagini con la densità ottimale per la tua membrana con il pieno controllo della saturazione in modo da poter analizzare quantitativamente i tuoi blot in tutta tranquillità e affidabilità.

alliance 5

E non è finita qui!

La Chemiluminescenza permette la determinazione quantitativa di una singola proteina. Con la Fluorescenza è possibile l’analisi quantitativa e contemporanea di molteplici proteine (Multiplexing) e con un segnale più stabile. I sistemi ALLIANCE sono modulari e possono essere aggiornati con il modulo CHROMA-RGB per multiplexing (Rosso, Verde e Blu), CHROMA-IR (Infrarosso) ed epi-UV (254 o 312 nm).

Alliance 6

Il software di analisi in dotazione con Alliance Uvitec ti permette di elaborare i dati  per pubblicazioni e  poster con grafici e immagini tridimensionali di sicura efficacia. La funzione Image Dynamic Technology, come detto in precedenza, mostra in diretta i valori della scala di grigi dell’immagine in acquisizione con i segnali di saturazione visibili
direttamente su monitor PC per un’acquisizione immagine ottimale e immediata
(per analisi quantitativa). La funzione Image Display Technology invece, permette di migliorare l’immagine acquisita dal punto di vista estetico senza modificare/alterare il dato quantitativo originale.

Il software di acquisizione immagini genera file GLP (Good Laboratory Practice) integrati nel file TIFF dell’immagine acquisita: prova della autenticità dei dati,
impossibilità di manipolare/falsificare l’immagine originale.

Il software è multilicenza e Installabile liberamente su n postazioni PC per Windows XP, Windows 7 e Windows 8.

NUOVO ALLIANCE MINI WL.HD6 – codice U 1241 7100

Il tuo sistema per acquisizione immagini in chemiluminescenza adesso upgradabile anche per  fluorescenza e visibile.

alliance 7

  • Sistema PC-based (necessita di Personal Computer, PC desktop);
  • Videocamera monocromatica Scientific grade (0 defect), 16 bit;
  • Connessione USB super veloce;
  • Gestione ottiche in manuale con posizioni fuoco pre-calibrate: ottica fissa 38 mm e diaframma con f: 0.90 per maggiore sensibilità in chemiluminescenza con acquisizione controllata dal software tramite PC.
  • Risoluzione reale sensore CCD: 6.0 Megapixel (Mp), risoluzione immagine: 18.0 Mp;
  • Range dinamico 4.8 OD.
  • Raffreddamento diretto on-chip del sensore CCD a –60 °C rispetto alla temperatura ambiente (-35°C assoluti) con sistema Peltier a 3 stadi per maggiore sensibilità e riduzione background;
  • Efficienza Quantica (QE) in chemiluminescenza (430 nm): > 73%
  • Camera oscura black body imaging grade: cabinet in acciaio inossidabile con verniciatura resistente ad agenti chimici, epi-illuminazione con luce bianca, vassoio per campioni regolabile su 4 posizioni.
  • Minima Distanza (24 cm) tra posizione superiore del vassoio per campione e sensore CCD per massima sensibilità in chemiluminescenza;
  • Software di acquisizione e di analisi Alliance 1D (calcolo pesi molecolari, distanze elettroforetiche e quantificazione): permette di acquisire immagini semplicemente con 2 click del mouse con la funzione automatica oppure optare per la funzione semi-automatica o manuale. Possibilità di acquisizioni progressive.

Qual è il prezzo? Dove sta il trucco?

 “Il trucco è che si tratta di un’offerta speciale a un prezzo particolarmente basso… che però durerà pochissimo! Dopo di che il prezzo sarà molto più alto!”

“Ma non preoccuparti!”

“Vedrai che il costo sarà minore di quello che credi.”

 Ma aspetta c’è di piu’ !

 Il software è installabile liberamente su n. postazioni PC per Windows XP, Windows 7 e Windows 8, così sarai libero di poter

lavorare con la tua acquisizione quando vuoi.

Garanzia 100% Zero Rischio

 Se il prodotto non mantiene la promessa puoi restituirmelo e

continuare a lavorare come hai sempre fatto. E’ una tua scelta.

Io in ogni caso ti restituirò i soldi.

 Ma affrettati  !

 Questa è un’offerta soggetta a scadenza e il prezzo salirà e non ci saranno le licenze gratuite del software per gli altri PC.

 Solo Eppendorf ti può offrire quest’offerta unica !

Questo è quello che otterrai :

  •  Velocizzerai il tuo esperimento.
  • Otterrai risultati quantitativi quantificabili.
  • Risparmierai tempo e reattivi.
  • Salvaguarderai la tua Salute.
  • Elaborerai i tuoi dati e Pubblicherai con immagini di sicura efficacia.

Se sei interessato alla nostra offerta invia una mail o chiama al numero sottoindicato :

Cordiali Saluti

Maurizio Autunno

Non troverai da nessun altra parte tutti questi benefici in un sistema di chemiluminescenza. Se non ci credi, controlla tu stesso facendo un giro sul web cercando qualcosa che possa essere simile a quello che offro io. Se pensi di volerlo, la cosa piu’ SENSATA è prenderlo adesso.

 

 

Share This!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy